Backup Symantec Client

Descrizione

Il sistema di backup centralizzato della Symantec garantisce il salvataggio automatico dei file dell'utente presenti nella cartella \Documenti del proprio profilo.

Destinatari

Per attivare questa funzionalità  è necessario che il PC appartenga al dominio AMCE (relativo alla rete amministrativa dell'Ateneo) e che sia installato l'apposito programma client della Symantec.

Installazione

Questo programma può essere installato automaticamente dal personale AINF dal server remoto oppure agendo direttamente sul PC dell'utente.

L'installazione del client avverrà  tramite delle procedure automatiche che renderanno disponibile il programma al primo riavvio del PC.

Per sapere se il tuo PC è già  connesso al sistema di backup centralizzato controlla la presenza dell'apposita icona nella barra degli strumenti di Windows.

Caratteristiche

La configurazione generale prevede per tutti gli utenti i seguenti vincoli:

  • salvataggio della cartella personale \Documenti del proprio profilo utente del dominio AMCE (il percorso completo potrebbe essere ad esempio: "C:\Documents and Settings\<nome_utente>\Documenti");
  • esclusione dei file multimediali come video, mp3, ecc. a meno di motivate richieste scritte per motivi di servizio;
  • limite massimo per ogni account di 5GB di spazio disco sul server centrale.

I dati vengono memorizzati a intervalli regolari durante il normale funzionamento del PC e vengono salvati solo i file nuovi o le modifiche più recenti a quelli già  esistenti. In caso di mancata connessione al server verrà  segnalato un messaggio di errore.

Manutenzione

In nessun caso l'utente dovrà  svolgere alcuna attività  di manutenzione o installazione del programma client. 

Recupero dei dati

Se il proprio sistema è agganciato al Backup Symantec è possibile recuperare i propri dati personali richiedendo un intervento all'Helpdesk informatico e specificando:

  • nome e cognome
  • struttura di afferenza (codice)
  • file/cartelle persi/da ripristinare e in caso la data di riferimento per il recupero.

Differenze rispetto alla condivisione con SRVSCAMBIO

E' noto che la maggior parte dei file condivisi, per quasi tutte le strutture, si trova nelle cartelle sul server SRVSCAMBIO. Questo sistema è pensato soprattutto per la condivisione di dati e file tra utenti amministrativi con determinati privilegi per la lettura e scrittura di questi file. Non è previsto che le aree condivise siano utilizzate per lo scambio di file personali o per memorizzare dati non inerenti la propria attività  lavorativa.

Il Backup Symantec invece risponde all'esigenza di salvare i dati personali degli utenti amministrativi, anche qui distinguendo tra i file necessari al proprio lavoro e quelli che esulano dal proprio ambito lavorativo.